Riapertura 18 giugno - Secure Clean Hotel

Musei e contenitori culturali: l’offerta culturale di Matera è sempre più ricca


In questo periodo ‘sospeso’ vogliamo alimentare il tuo interesse per le bellezze e le novità che riguardano il territorio materano.
Per il momento possiamo solo viaggiare e scoprire cose nuove usando la mente e aiutandoci con internet. Ma presto sarà di nuovo possibile farlo di persona.
Ti segnaliamo alcuni degli spazi espositivi che hanno arricchito la proposta culturale della città di Matera, puoi iniziare a conoscerli e pianificare le tappe del tuo prossimo viaggio.

 

La casa di Ortega

La Casa di Ortega può essere considerata un simbolo di Matera, soprattutto un simbolo della sua storia più recente fatta di importanti presenze e di attenzione costante da parte di artisti e intellettuali internazionali.
La Casa di Ortega testimonia la presenza nella città dei Sassi di Josè Ortega, importante artista spagnolo. Le opere esposte sono state realizzate negli anni ‘70 durante il suo soggiorno in città, si tratta di bassorilievi policromi realizzati utilizzando la tecnica artigianale della lavorazione della cartapesta.
Il percorso espositivo è stato allestito in un palazzo situato nel Sasso Barisano, la cui costruzione risale al XVII secolo, che Ortega acquistò durante la sua permanenza materana, e che i suoi eredi hanno donato alla Fondazione Zétema.

 

Vicinato a pozzo

Il Vicinato a Pozzo, nel rione Malve, è il primo elemento di un progetto molto più complesso, il ‘Parco della storia dell’uomo’, ideato per raccontare la millenaria presenza umana nel territorio materano. Il vicinato è l’agglomerato urbano che definiva la scansione spaziale dei Sassi, era costituito da un insieme di case che si affacciavano sullo stesso spazio. Il Vicinato a Pozzo propone la scoperta del territorio e della sua storia attraverso la fruizione di contenuti visivi, di allestimenti e di percorsi espositivi.

 

Museo immersivo della Bruna

La Festa della Bruna è l’appuntamento più atteso in città. Spiegare a parole la sequenza degli avvenimenti che avvengono durante la giornata del 2 luglio è abbastanza semplice, spiegare l’atmosfera che si respira in città e il continuo sentimento di attesa che accompagna ogni fase della festa è molto più complesso. Il Museo immersivo della Bruna offre un percorso multimediale che permette di vivere e, in alcuni casi, rivivere, i momenti più intensi della Festa della Madonna della Bruna, tra cui quello più atteso di tutti: lo strazzo del carro trionfale in cartapesta.

 

Dalí - La Persistenza degli Opposti

La mostra La persistenza degli opposti dedicata a Dalì è stata una delle attrazioni principali di Matera durante il 2019. Visto il suo successo di pubblico e l’interesse che ha suscitato al di fuori della città, è stata confermata anche per il 2020. Le opere dell’artista spagnolo possono essere ammirate negli ambienti del complesso di Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci. La presenza in città di questa importante mostra è anticipata da alcune sculture collocate nel centro storico di Matera.

 

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci.
Lo staff di Palazzo Gattini è a tua disposizione, stiamo lavorando per permetterti di trascorrere soggiorni sicuri presso la nostra struttura.
Pianifica ora e viaggia domani: approfitta della nostra tariffa relax.

image